YouTube

Vous avez un compte YouTube ?

Nouveauté : activer les traductions et les sous-titres créés par les internautes sur votre chaîne YouTube !

Italian sous-titres

← Il successo in un MOOC

Obtenir le code d’intégration
6 langues

Sous-titres traduits à partir de Anglais Afficher la révision 1 créée 12/29/2013 par Roberto Gregoratti.

  1. Allora, ti sei appena registrato per il tuo primo MOOC

  2. e ti stai chiedendo quale sia il prossimo passo da fare.
  3. Ci sono molti modi per avere successo in un MOOC.
  4. Potresti solo voler seguire e capire l'argomento.
  5. Potresti farlo per il credito del corso.
  6. Potresti farlo per sviluppare un nuovo network d'apprendimento
  7. o per aiuto per terminare il progetto su cui stai lavorando.
  8. Questo video vi spiegherá come io vedo il successo in un Massive Open Online Course (MOOC).
  9. Per esempio, diciamo che tu ti sei registrato per un MOOC sui thingamajigits [nome di fantasia per una cosa qualsiasi].
  10. Ti sei registrato sul sito per il corso
  11. e hai deciso che dedicherai il tuo tempo
  12. ma stai cercando di capire da dove iniziare.
  13. Questi sono 5 passi per completare un MOOC con successo.
  14. Ti devi orientare,
  15. devi dichiarare,
  16. devi conoscere nuove persone,
  17. aggregare [informazioni]
  18. e concentrare.
  19. Prima di tutto, ti devi orientare.
  20. Dove sono i materiali,
  21. i link che dovrai usare ogni settimana,
  22. gli orari delle sessioni dal vivo?
  23. Raccogli queste informazioni
  24. e salvale tra i preferiti nel tuo browser!
  25. Vedrai che in alcuni modi un MOOC é molto simile ad essere
  26. semplicemente sulla Rete
  27. con una grande eccezione:
  28. un MOOC ha una tempistica da seguire.
  29. Ci sono cose da leggere ed argomenti e sono suddivisi in settimane.
  30. Mentre nessuno ti controllerá
  31. per assicurarsi che tu legga tutto,
  32. i materiali sono lí,
  33. e mentre non devi coprire tutto
  34. piú cose copri, piú puoi partecipare.
  35. La prossima cosa da fare é dichiararti [presentarti].
  36. Devi avere un posto dove i tuoi pensieri e le tue riflessioni possano vivere.
  37. Potrebbe essere un blog che stai scrivendo,
  38. un forum di discussione come parte del corso.
  39. Il tuo MOOC avrá un qualche modo di raccogliere tutte le tue riflessioni sul corso nello stesso posto.
  40. Potrebbe essere un tag, o un altro metodo qualsiasi.
  41. Mettiamo caso che il tag per identificare il tuo corso sia 'thingamajigits2011'.
  42. Magari hai giá un blog,
  43. o ne puoi aprire uno online.
  44. Puoi scrivere una reazione ad una delle letture,
  45. aggiungere il tag del corso e fare un post su Twitter.
  46. E poi, probabilmente,
  47. niente succederà.
  48. Nessuno lo valuta,
  49. nessuno commenta.
  50. Tu ti sei espresso,
  51. ma nessuno lo ha notato.
  52. Ti serve una rete di persone,un network.
  53. Devi seguire delle altre persone che stanno riflettendo sul materiale
  54. e creare delle connessioni.
  55. Torna indietro e guarda le comunicazioni
  56. che ti sono arrivate dai facilitatori.
  57. Cerca [su un motore di ricerca] il tag del tuo corso.
  58. Trova il lavoro di alcune persone,
  59. leggi dei post e lasciaci dei commenti.
  60. Queste connessioni ed i tuoi commenti sono lo scopo del corso.
  61. Ancora meglio: torna nel tuo posto [delle riflessioni]
  62. e scrivi una risposta pensata alle domande o ai dubbi di qualcuno.
  63. Diglielo,
  64. crea delle connessioni.
  65. C'é una discussione che sta andando avanti,
  66. e quella discussione é probabilmente la ragione per cui stai facendo questo corso.
  67. Dopo un paio di settimane, é probabilmente tempo di radunarsi.
  68. Dopo un paio di prime settimane di letture e commenti,
  69. noterai che ci sono un altro paio di persone
  70. il cui interesse per i thingamajigits é molto simile al tuo.
  71. Scoprirai che stai tornando a guardare il loro lavoro piú spesso,
  72. che commenti piú frequentemente,
  73. che stai creando delle connessioni.
  74. Non devi collegarti con tutti,
  75. trova solo un gruppetto di persone che si concentrano sul tuo stesso interesse,
  76. un gruppo di persone con cui lavorare,
  77. magari, anche una comunitá dove condividere idee
  78. dopo la fine del corso.
  79. Alla fine, e questo mi importa specialmente,
  80. ti devi concentrare.
  81. Anche con tutte le connessioni positive
  82. e le letture interessanti,
  83. nell'apprendimento riguardo ai thingamajigits,
  84. trovo sempre che poco dopo la metá del corso
  85. la mia mente comincia a vagare.
  86. Magari non sei sicuro di cosa cerchi di fare col corso.
  87. Se non lo stai cercando di finire per il credito,
  88. perché stai cercando di farlo?
  89. Forse hai un'idea riguardo qualcosa
  90. che potresti fare coi thingamajigits al lavoro,
  91. e decidi di fare un post sulla tua idea nel tuo blog.
  92. Puoi farti aiutare con i tuoi piani dal tuo nuovo gruppetto di persone,
  93. iniziare un progetto, magari scrivere un saggio, magari creare un fondo,
  94. ed usare il resto del corso per completarlo.
  95. Dopo 10 settimane, conoscerai molto di piú sui thingamajigits,
  96. avrai creato delle connessioni professionali utili e di valore,
  97. ed avere un progetto
  98. che puoi mettere in pratica a lavoro direttamente.
  99. Avrai concluso il corso con successo.
  100. Orientarsi, esprimersi, creare un network, radunarsi in gruppo e concentrarsi.
  101. I MOOC sono aperti.
  102. Questo include essere aperti a vari modi di avere successo.
  103. Questo é il mio.
  104. [scritto e narrato da Dave Cormier, video di Neal Gillis]
  105. [ricercatori: Dave Cormier, Alexander McAuley, George Siemens, Bonnie Stewart]
  106. [Creato con fondi ricevuti dalla University of Prince Edward Island mediante il Concilio di Ricerca sulle Scienze Sociali ed Umanitarie ed il loro 'Fondo per la Sintesi della Conoscenza sull'Economia Digitale']
  107. [Licenza Creative Commons Attribuzione 2010]